Scopri il Parco regionale di Roccamonfina e soggiorna presso l'agriturismo La Palombara, azienda agrituristica ubicata a pochissimi chilometri dal parco

» Homepage
» Scopri il parco
» Come raggiungerlo
» Luoghi da scoprire
» Prodotti tipici
» Download Guide
» Video su Roccamonfina
» Link & Numeri utili

Prodotti tipici

- CASTAGNE

La zona del Parco è legata da sempre alla coltivazione del castagno: è molto conosciuta, infatti, in particolare, la castagna "Tempestiva" o "Primitiva", anticamente commercializzata come "Teano".

Per questa castagna è in corso l´istruttoria per il riconoscimento del marchio I.G.P., Indicazione Geografica Protetta con la denominazione "Tempestiva del Vulcano di Roccamonfina".

Si ricorda anche la tipologia di castagna detta "Napoletana" oppure "Riccia napoletana". Altre varietà presenti sul territorio rappresentano nicchie di cultivar che dimostrano la presenza e l'importanza della coltivazione della castagna nell'intero areale.

- CILIEGIE

Particolare interesse si deve dare alla coltura del ciliegio, soprattutto alla ciliegia Nera, di forma a cuore leggermente allungata, destinata sia al mercato del fresco, per le sue elevate caratteristiche organolettiche, sia all´industria. Varietà di pregio sono anche la S. Pietro, di colore bianco-rosa, destinata alla produzione dei canditi e la Ravenna.

- NOCCIOLE

Svilippata la coltivazione delle nocciole nelle cultivar tradizionali "Tonda", "Mortarella" e "San Giovanni".

- VINI

Ad accompagnare le prelibate pietanze, i tradizionali vini DOC di Galluccio e gli IGT di Roccamonfina.

- OLIVE

Nel territorio riveste importanza anche l'ovicoltura: le varietà principali sono la "Tonna" ("Tonda"), leggermente tondeggiante e l´"Olivella", più piccola della precedente ma con buone rese.

- FUNGHI

Particolaramente pregiati il porcino e l´ovulo.

- SOTTOBOSCO

Il sottobosco offre fragoline, asparagi selvatici, more e lamponi.

- LEGUMI

Prodotti tutti i legumi tradizionali ed in particolare la "Cicerchia" nel territorio di Conca della Campania.

- CASEARI


Ottima la mozzarelle di bufala Dop.
Presenti sul territorio numerose greggi che pascolano nei territori incontaminati del parco, che regalano formaggi di grand pregio, tra i quali:

  • Caso Peruto: Formaggio caprino, ovino stagionato con ricopertura di olio e erba aromatica locale "pepenella";

  • Ricotta di fuscelle;

  • Formaggi aromatizzati;

- INSACCATI

Diffusa la lavorazione tradizionale del maiale, anche della razza tipica "nero casertano", con produzione di:

  • Salsicce, salsicce affumicate

  • Sopresciata: Capicollo o filetto di maiale tagliato a tronchetti, salato e affumicato;

  • Prosutto: Prosciutto di maiale nero salato, seccato e stagionato;

  • Vendresca: Pancetta di maiale nero salata e affumicata;

  • "La stringata": intera coperta del maiale nero casertano steccata ed aromatizzata.

- PIATTI LOCALI TIPICI


  • Scaoratiegli: Taralli con finocchietto selvatico, bolliti prima di essere infornati;

  • Mazzabotte: Impasto fritto ripieno con cavolfiori e/o acciughe salate;

  • Crispiegli: Tipo di ciambelle fritte;

  • Frittacci: Impasto fritto di farina non lievitata mischiata a cipolla cotta.



Agriturismo La Palombara Partita Iva 07905210634 - Telefono 0823/679074-923588 - Cellulare 348/5197644-335/5385260
Via Primo Novembre - 81044 Conca della Campania (Caserta) - E-mail: infopal@lapalombara.com

Homepage
| Scopri il parco | Come raggiungerlo | Luoghi da scoprire | Prodotti tipici | Download Guide | Video su Roccamonfina | Link & Numeri utili
Lapalombara.com | Ciampate del diavolo.it | Conca della Campania.it | Reggia di Caserta.it | Maiale nero casertano.it
Agriturismo senza glutine.it | Agriturismo per celiaci.it | Farm holiday gluten free.com | Parco regionale di Roccomanfina.it

Aggiungi sito ai preferiti
Seguici su Youtube